La Storia

La storia della Certosa di Maggiano a Siena, è una storia di passione e di amore di una donna, Anna Grossi Recordati, che colpita dalla bellezza di questa Certosa decise di ridarle fascino e gloria. La Certosa di Maggiano fu costruita nel 1314 su donazione del Cardinal Riccardo Petroni come luogo destinato alla meditazione e alla preghiera, si vide nel XVI secolo coinvolta nella durissima guerra fra la Spagna dell'Imperatore Carlo V e la Francia di Enrico II. In parte distrutta ma ancora intatta nel suo fascino, ebbe vita tranquilla fino al 1782 quando il Granduca di Toscana Leopoldo II decise di togliere le celle ai frati per rivenderle a privati. Passo' cosi' di mano in mano fino al 1969, anno in cui Anna Grossi Recordati si innamoro' del fascino imponente ma distrutto della Certosa di Maggiano e decise di riportarlo a nuovo splendore. Restaurata da Renzo Mongiardino, la Certosa di Maggiano inizialmente concepita e ristrutturata come dimora privata nacque come Residence nel 1975 per poi transformarsi in Hotel 4 stelle lusso nel 1978. La Certosa di Maggiano comprendre 6 ettari di campagna e giardini con 3000 metri quadrati di architettura fra portici originali, chiostri e cappelle addebite a sale di lettura, sala da gioco e ricche suites. Una grande casa per tutta la famiglia e un esclusivo raffinatissimo albergo. Cosi Anna Grossi Recordati ha trasformato per passione la piu' antica Certosa della Toscana, che ancora oggi assieme alla figlia Anna Claudia dirige con totale dedizione, passione e raffinatezza. Un'oasi di pace e tranquillita' in uno degli angoli piu' suggestivi del territorio Senese, che dispone in aggiunta di un ristorante il ristorante Il Canto, magestralmente condotto con passione e creativita'. Il complesso dell'Hotel Certosa di Maggiano a Siena e' affascinante quanto la sua storia.